Skip to content
Area Riservata
Area Riservata

Cachi - frutti d’oro

Cachi - frutti d’oro

Mela d’oriente o Loto del Giappone, venne messo a dimora alla fine dell’ ’800 nel giardino di Boboli. Da allora i frutti dell’albero dalle sette virtù sono diventati una colorata, e golosa, tradizione delle nostre tavole.

A cura di
Claudia Amato


RICETTA
Torta di cachi


IN DISPENSA

• Cachi 3
• Farina 00 150 g
• Fecola di patate 50 g
• Uova 2
• Cacao amaro 1 cucchiaio
• Lievito per dolci una bustina
• Rhum 2 cucchiai
• Zucchero q.b.
• Latte intero q.b.
• Burro q.b.
• Sale q.b.

PREPARAZIONE
Sbucciare i cachi, ridurli a pezzetti, eliminando i filamenti, e raccoglierli in una ciotola con il cacao amaro e il rhum. Rompere le uova e separare gli albumi dai tuorli. Montare con le fruste elettriche i tuorli con 75 grammi di zucchero finché diventeranno chiari e spumosi, quindi aggiungere un pizzico di sale, il lievito per dolci, la fecola di patate e la farina 00 (precedentemente setacciati). Amalgamare bene gli ingredienti e aggiungere, se necessario, qualche cucchiaio di latte intero. Scolare i cachi dal rhum e unirli al composto ottenuto. Infine montare a neve ferma gli albumi e incorporarli all’impasto con movimenti dal basso verso l’alto per evitare di smontarlo. Ungere con una noce di burro uno stampo a cerniera, spolverizzare di zucchero e versarvi dentro il composto. Infornare a 220° per circa 25-30 minuti. Servire la torta fredda e decorare - a piacere - con dello zucchero al velo.

Foto © Depositphotos.com

Abbiamo tanto da condividere con te, iscriviti alla nostra newsletter!

Suggerimenti, trend, offerte, approfondimenti e molto altro: per te o per la tua farmacia.